La filosofia di GKB SPORTKIDS - Basi

Movimento, gioco e sport sono espressione della gioia di vivere e al contempo sono un importante mezzo di promozione dello sviluppo di bambini e adolescenti.
Esperienze di gioco e di movimento diversificate sono insostituibili non soltanto per lo sviluppo fisico, bensì anche per quello mentale, emotivo e sociale dei bambini. Specialmente durante i primi sei anni di vita, grazie al movimento durante l'esplorazione dell'ambiente che li circonda, nel cervello dei bambini si svolgono dei processi di sviluppo decisivi.

Esigenze motorie di base

I bambini hanno esigenze motorie di base quali ad esempio camminare, molleggiarsi, saltare, scivolare, rotolarsi, arrampicarsi, dondolarsi, lanciare, ricevere e rilanciare oggetti, lottare con altri e competere.

Per molte discipline sportive il fatto di poter vivere le esigenze motorie di base durante i primi anni di vita costituisce la base fondamentale per le future abilità motorie nella vita quotidiana o sportiva. La motorica è considerata parte integrante dello sviluppo del bambino e si trova in stretta correlazione con tutti gli altri settori della personalità quali la percezione, la cognizione, il linguaggio, l'emotività e il comportamento sociale. Non dobbiamo considerare la promozione del movimento in età infantile come un ostinato esercizio o quale semplice promozione dello sport, dobbiamo invece sempre porre al centro lo sviluppo complessivo del bambino.
Fonte: - „12 Bausteine zum Erfolg – Grundlage der Schweizer Nachwuchsförderung“, Swiss Olympic, (adeguato e completato)

Il movimento – una necessità per lo sviluppo

La carenza di movimento nella nostra quotidianità spesso non rende giustizia all'innato bisogno di muoversi del bambino. Già nella scuola dell'infanzia si sta seduti, nel tempo libero si guarda sempre di più la televisione o si sta davanti al computer. Mancano spazi di movimento raggiungibili facilmente e senza pericoli in prossimità delle zone abitate. Spesso non si tiene (più) conto delle menzionate esigenze motorie di base del bambino.
Per contrastare la citata carenza di movimento già nei bambini della scuola dell'infanzia e per fornire sin dall'inizio un'ampia base di esperienze di movimento ai potenziali talenti sportivi, graubündenSPORT, in collaborazione con Swiss Olympic e con l'Università di Basilea, ha lanciato nell'autunno 2004 il progetto SPORTKIDS. L'obiettivo è risvegliare nei bambini l'interesse per il movimento, il gioco e lo sport e promuovere inclinazioni e doti sulla base di variegate esperienze relative al movimento, al corpo e ai sensi.

Attuazione

L'offerta di allenamenti di GKB SPORTKIDS unisce allenamenti di base polisportivi a diversi allenamenti di prova specifici per le discipline sportive, che si svolgono su tutto l'arco dell'anno di allenamenti.
Il programma sostiene e promuove i bambini nel loro sviluppo motorio e trasmette il piacere del movimento. Attraverso i contenuti mirati e al contempo adatti ai bambini e giocosi, il piano d'allenamento soddisfa sia le esigenze della promozione della salute, sia quelle della promozione dei talenti.
GKB SPORTKIDS promuove l'apprendimento di nuovi schemi di movimento così come l'ottimizzazione di programmi di movimento esistenti. Di ciò fanno parte la sensibilizzazione nei confronti di movimenti ergonomici e una percezione differenziata del proprio corpo, allo stesso modo dell'allenamento specifico per il miglioramento della stabilità del tronco.

"Promozione della salute"

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS, 2018), la mancanza dell'esercizio fisico è uno dei principali fattori di rischio per vari problemi di salute, oltre che per dolori alla schiena e posture scorrette. Anche i bambini possono soffrire di gravi insufficienze motorie se non hanno un comportamento sano nel movimento. Ai bambini mancano le esperienze importanti del movimento, che dovrebbero essere fatte nel primo decennio di vita. Solo chi ama il movimento già da bambino potrà muoversi in modo sufficiente e sano anche nell'età adulta.

Va però considerato che la sola attività sportiva non implica necessariamente effetti positivi sullo sviluppo motorio di un bambino. Un allenamento unilaterale e monotono compromette il potenziale di movimento e nei casi estremi può addirittura condurre a problemi di salute. Per questa ragione, nei primi dieci anni di vita per i bambini sono estremamente importanti contenuti variati e adeguati all'età.
Nel programma GKB SPORTKIDS in primo piano c'è il piacere di fare sport e di muoversi. Il programma sostiene e promuove i bambini nel loro sviluppo motorio e trasmette il piacere del movimento. I contenuti mirati e al contempo adeguati ai bambini e giocosi soddisfano il bisogno di esperienze di movimento precoci e offrono presupposti ottimali per una vita ricca di movimento

Quelle: WHO Fact Sheet 2018 (physical-activity)

"Promozione dei talenti"

La promozione ottimale del movimento viene raggiunta nei bambini con un allenamento di base diversificato. I bambini che hanno acquisito una base motoria ampia possono apprendere più facilmente nuovi movimenti grazie a questi schemi di movimento già presenti. Un vasto tesoro di movimenti acquisito durante l'infanzia amplia il potenziale di sviluppo sportivo.

Benché si conosca la necessità di variare l'allenamento di movimento con i bambini, la realtà nelle associazioni sportive è sovente un'altra. A causa di risorse di personale insufficienti, le associazioni sportive spesso non sono in grado di impiegare allenatori qualificati in più ambiti per l'allenamento dei bambini. Ciononostante desiderano che i potenziali talenti optino il più presto possibile per la loro disciplina, al fine di garantire un'ampia base alla promozione delle nuove leve.
Questi due fatti hanno portato negli ultimi anni a una maggiore specializzazione precoce nel settore dell'allenamento dei bambini. A farne le spese sono state l'ampia base motoria e il potenziale di sviluppo sportivo dei bambini.
Il programma di allenamento GKB SPORTKIDS promuove in modo mirato i bambini dotati di talento motorio attraverso un allenamento di base polisportivo. L'apprendimento di nuovi schemi di movimento viene promosso allo stesso modo dell'ottimizzazione di programmi di movimento esistenti. Durante gli allenamenti di prova che si tengono regolarmente, i bambini hanno l'occasione di imparare a conoscere le più svariate discipline sportive. Questi allenamenti promuovono le attitudini polisportive e facilitano l'eventuale futura decisione di praticare una determinata disciplina sportiva.